Farmacia del Bivio 2

La Granfondo del Capitano Pink Edition premia le donne

Alle cicliste partecipanti alla Granfondo del Capitano Pink Edition di domenica 18 giugno verrà consegnata una confezione contenente prodotti dermocosmetici, di bellezza e accessori specifici per tutti i piccoli problemi che possono creare allenamenti e gare.

Bivio Montegelli (Forlì Cesena) – L’ottava edizione della Granfondo del Capitano Pink Edition premia le donne. Grazie al sostegno della Farmacia del Bivio, da diversi anni ormai punto di riferimento per la nutrizione ed integrazione degli sportivi, le cicliste partecipanti alla manifestazione, in programma domenica 18 giugno, oltre al pacco gara, riceveranno una confezione contenente prodotti dermocosmetici, di bellezza e accessori specifici per tutti i piccoli problemi che possono creare allenamenti e gare.

Il sistema farmaceutico vive un periodo di profonda evoluzione. Il quadro normativo dell’ultimo decennio ha visto avvicendarsi una serie di interventi legislativi che hanno modificato più volte l’assetto originario dell’intero comparto sanitario, farmacie incluse.

“Ormai da qualche tempo la farmacia non è più soltanto l’esercizio commerciale che vende farmaci – sottolinea il Dott. Alessandro Gardini titolare della Farmacia del Bivio – ma un luogo in cui oltre ai servizi tradizionali puoi trovare un punto d’ascolto e professionisti in grado di consigliarti nella scelta di prodotti per alimentazione degli sportivi, la cura del corpo e il benessere della persona. La farmacia è oggi considerata un luogo di formazione, educazione sanitaria e anche (e soprattutto) di prevenzione. La Farmacia del Bivio è nata vent’anni fa. Nel 2003 ne sono diventato titolare e mi sono avvalso della collaborazione di farmacisti esperti in omeopatia, fitoterapia, dermocosmesi ed in grado di soddisfare queste nuove esigenze con aggiornamenti continui.

La Farmacia del Bivio ha sede a Bivio Montegelli, una frazione del comune di Sogliano al Rubicone, terra di sportivi ed appassionati di danza.

“Un elevato numero di sportivi da diversi anni ormai si rivolge alla nostra farmacia per richiedere consigli sulla corretta alimentazione da seguire prima e dopo un evento sportivo, l’idratazione e l’integrazione. Grazie alla collaborazione con alcuni professionisti del settore offriamo l’opportunità di perfezionare la dieta personale per migliorare lo stato di salute e benessere e la performance atletica. Inoltre vengono organizzati eventi in farmacia e serate di aggiornamento tecnico-nutraceutica in collaborazione con aziende e associazioni sportive del territorio, all’interno del nostro progetto denominato Nutri La Tua Passione.”

Come la Granfondo del Capitano Pink Edition

“La collaborazione con il comitato organizzatore della Granfondo del Capitano è nata 5 anni fa, grazie alla volontà dell’organizzazione di proporre ogni anno un pacco gara di qualità e tecnico per il ciclista più ambizioso. La costante ricerca di nuovi prodotti, nuovi stimoli e importanti collaborazioni con aziende e specialisti del settore ci permette di portare avanti il nostro progetto, che comprende anche attività al di fuori della Farmacia come l’evento del 18 giugno 2017 a Bagno di Romagna.

Nel pacco gara inoltre, saranno inseriti prodotti dell’azienda leader del settore nutrizionale Named Sport (punto vendita Valle del Savio Farmacia del Bivio), dermocosmetici Dermovitamina, e prodotti a base di frutta secca dell’azienda Eurocompany nostra partner anche lo scorso anno”.

Massimo Bardi (a destra) e Claudio Terenzi organizzatori delle due manifestazioni che costituiscono la Combinata

Combinata del Capitanato dei Laghi: 5 euro di sconto e prima griglia per 50 partecipanti

Bagno di Romagna 21/02/2017 – “C’è un filo rosso che unisce chi non si è mai conosciuto, che ci lega a qualcuno che forse incontreremo domani” amava scrivere Louise Malle. Un filo rosso che si chiama passione per il ciclismo che recentemente ha unito il comitato organizzatore della Granfondo dei Laghi Pissei in programma Domenica 12 Marzo a Campagnano di Roma e quello della Granfondo del Capitano Pink Edition Bagno di Romagna Terme che si svolgerà Domenica 18 Giugno a Bagno di Romagna nella Combinata del Capitanato dei Laghi.

“Una combinata nata per promuovere le due manifestazioni e i rispettivi territori – afferma Claudio Terenzi organizzatore della manifestazione laziale – che offrirà a cinquanta ciclisti l’opportunità di iscriversi ad entrambe le manifestazioni usufruendo dello sconto di 5 euro (verseranno 60 euro invece di 65) e potranno accedere in prima griglia in entrambe le manifestazioni”.

Le due manifestazioni sono inserite nel circuito Giro del Granducato di Toscana che è stato recentemente presentato a Firenze e Massimo Bardi evidenzia: “Abbiamo scelto di premiare subito coloro che aderiscono alla Combinata con uno sconto di 5 euro sulla somma delle quote d’iscrizione alle due manifestazioni e l’accesso alla prima griglia in entrambe le manifestazioni, senza aggiungere un’ulteriore premiazione durante le manifestazioni. Le iscrizioni si effettuano attraverso il sito del timing Mysdam a questo indirizzo https://www.mysdam.net/store/data-entry_38667.do

Regolamento Video Contest

Regolamento Video Contest Granfondo del Capitano Pink Edition

Chi può partecipare

Giovani, donne,uomini, ciclisti e non, esperti , ma anche chi non ha esperienza con il digitale pronti a interpretare il tema del nostro video contest che è” la Granfondo del Capitano Pink Edition” dove per Pink si intende colore, donna, giro d’Italia……

Cosa inviare

Un video della durata massima di 20 secondi.
Tipo di file: .mov oppure .mp4. Il video deve essere originale e l’autore deve possederne i diritti fornendo la liberatoria firmata. Può essere fatto utilizzando una telecamera, ma anche altri strumenti digitali come il cellulare.

Quando inviare i video

I video dovranno pervenire a partire dal 13/02/2017 entro e non oltre le ore 12.00 del 31/03/2017.

Come inviare il video

I partecipanti (singolarmente o in gruppo) dovranno creare un video e inviarlo unitamente a nome e cognome del singolo o nome del gruppo, alla pagina facebook dedicata granfondodelcapitano o alla mail info@granfondodelcapitano.it indicando nel form di iscrizione il “percorso url” da cui importare il video prodotto.

I video saranno controllati dall’ente organizzatore che si riserva la possibilità di pubblicarli o meno, poi caricati sul la pagina facebook “granfondo del Capitano”, e sulla pagina dedicata del sito www.granfondodelcapitano.it.

Votazione

Gli utenti registrati alla pagina facebook della Granfondo del Capitano, secondo le regole della social media policy, potranno condividere e segnalare con un “like” il video prescelto. Il numero dei “likes” concorrerà al punteggio complessivo di ogni video. Naturalmente più saranno le condivisioni che ogni utente farà nei propri gruppi, maggiori saranno le visualizzazioni .

Selezione finale

Tutti i video saranno valutati tenendo conto dei likes ricevuti.

Premiazione

Saranno premiati i primi 3 classificati nel video per la categoria “singolo” e i primi 3 classificati nella categoria “gruppi”

Primi tre Video Classificati singolo 1 posto in griglia

1° Video Classificato gruppo 5 posti in griglia

I video vincitori potranno essere utilizzati da Granfondo del Capitano A.S.D. come strumento di pubblicizzazione della manifestazione.

Per qualsiasi chiarimento scrivete a info@granfondodelcapitano.it
Alle vostre richieste daremo una risposta entro due giorni.

Granfondo del Capitano

Comunicato Stampa Gran Fondo del Capitano 2017

Bagno di Romagna (Forlì Cesena) – Un percorso alpino nel cuore dell’Appennino Tosco Romagnolo. Centoquaranta chilometri, tremilacento metri di dislivello, quattro passi da affrontare pedalando lungo le strade che vedranno protagonisti i girini nell’undicesima tappa della corsa rosa del Centenario. Questo è il percorso della prova regina dell’ottava Granfondo del Capitano Pink Edition Bagno di Romagna Terme valida quale prova dei circuiti Romagna Challenge e Giro del Granducato di Toscana.

La partenza da Bagno di Romagna, dal 1454 capitale del territorio del Capitanato della Val di Bagno soggetto alla sovranità fiorentina, il cui palazzo in stile tipicamente toscano, con la sua facciata decorata da 74 stemmi lapidei dei Capitani e Vicari e un portone ligneo di pregevole fattura, divenne sede del potere politico: il Palazzo del Capitano.

Dopo aver raggiunto il comune di San Piero in Bagno i partecipanti andranno ad affrontare la prima ascesa, che dalla vivace e popolosa frazione di Selvapiana, posta su di un poggio che declina verso la sponda destra del fiume Savio, conduce al Lago di Acquapartita. Sei chilometri di salita con pendenza media dell’8% che negli ultimi mille metri arrivano al 15%.

Il ritorno a Bagno di Romagna, per affrontare il Passo dei Mandrioli. Undici chilometri lungo l’Appennino Romagnolo lambendo “le scalacce” imponente ed elevata formazione marnoso arenacea disposta a gradoni che costeggia la rotabile. Seicentosessantadue metri di dislivello che presentano una salita regolare con pendenza media del 6% e massima dell’8%.

La discesa che segue richiede attenzione e abilità nella guida della bicicletta per tentare di recuperare quando perso lungo la salita precedente. Prima di raggiungere Camaldoli, all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, c’è da affrontare i due chilometri della salita di Serravalle. Soltanto uno sguardo veloce al paese di Camaldoli, nato intorno al Monastero fondato dal monaco ravennate San Romualdo e ci si lancia in discesa.

Si arriva a metà percorso transitando a Poppi, Pratovecchio, Stia per iniziare l’ascesa al Passo della Calla. E’ la salita più lunga, 15 chilometri, pendenza media dell’8%, con tratto più impegnativo al chilometro sei che raggiunge il 10% e gli ultimi tre chilometri dell’ascesa che presentano tratti al 12%.

La lunga discesa verso Santa Sofia, il paese che si affaccia sul fiume, annuncia l’impegnativo finale. Soltanto il Passo del Carnaio divide i partecipanti dall’agognato traguardo. Undici chilometri e ottocento metri che conducono al valico, utilizzato fin dall’antichità. Il nome sembra derivante da una sanguinosa battaglia avvenuta quanto il territorio era punto di frontiera della Repubblica Fiorentina. La salita presenta una pendenza media del 4,3% e massima del 15% che viene registrata per brevi tratti soprattutto nei primi tre chilometri di salita.

Un percorso impegnativo lungo il quale è importante dosare le energie, alimentarsi ed idratarsi bene per avere sempre a disposizione le energie per rilanciare la propria azione lungo le salite e contrastare l’azione del caldo.

Iscrizioni. Le iscrizioni si effettuano attraverso il sito della manifestazione www.granfondodelcapitano.it/iscrizioni , sino al 31 Gennaio è possibile usufruire della quota d’iscrizione promozionale fissata a 30 euro. Inoltre le società che iscrivono dieci ciclisti (o multipli) potranno iscrivere gratuitamente l’undicesimo ciclista

Granfondo del Capitano

Comunicato Stampa Granfondo del Capitano Pink Edition

Bagno di Romagna (FC) – “Al mio segnale scatenate la lotta per l’iscrizione alla Granfondo del Capitano Pink Edition” a pronunciare la storica frase non è Massimo Decimo Meridio comandante dell’esercito del nord, generale delle legioni Felix, servo leale dell’unico vero imperatore Marco Aurelio, ma dai capitani sulle due ruote del Capitanato della Val di Bagno che Domenica 18 Giugno farà da cornice naturale all’evento, giunto alla sua ottava edizione.

Il segnale scatterà Domenica 1 Gennaio quando verranno aperte le iscrizioni all’ottava edizione della Granfondo del Capitano Pink Edition che tornerà a tingere di rosa il centro termale esattamente un mese dopo la conclusione dell’undicesima tappa del Giro del Centenario da Firenze Ponte a Ema a Bagno di Romagna.

Un anno indimenticabile in ambito ciclistico, quello che andrà ad iniziare, per questo comune che riesce ad ospitare grandi eventi pur mantenendo una dimensione minuta e preziosa, fatta di vicoli medievali, torrioni, piazzette, palazzi disegnati dalla lunga dominazione fiorentina, imprimendogli una impronta particolare che la distingue dalle altre stazioni termali: a Bagno infatti il paese è il parco termale.

Iscrizioni. Le iscrizioni alla manifestazione valida quale prova dei circuiti Romagna Challenge e Giro del Granducato di Toscana si effettuano attraverso il sito del timing Mysdam o scaricando il modulo di iscrizione dal sito della manifestazione. Il comitato organizzatore ha stabilito una quota promozionale di euro 30 per tutto il mese di Gennaio, mentre le società che effettueranno l’iscrizione di dieci ciclisti, avranno l’opportunità di far partecipare l’undicesimo gratuitamente. (Due gratuità su venti iscrizioni, tre su trenta)

Granfondo del Capitano

I record del Capitano, l’ospitalità che conquista

Quello che colpisce da subito è l’ospitalità, l’amore per la propria terra e l’orgoglio per aver organizzato qualche cosa di bello.

Questa comunità che si muove attorno alla GF del Capitano è capace di trasmettere amore e passione ai proprio ospiti.

Colpisce la figura del primo cittadino Marco Baccini  in tenuta da ciclista stile “eroica”, che prenderà poi il via alla gran fondo per affrontare il percorso lungo, affabile e con un sorriso che la dice lunga sulla soddisfazione nel vedere tanto bel contorno sportivo e non nella sua città, Bagno di Romagna.

Colpiscono i numeri degli iscritti, oltre 1000 che costituiscono il record per questa manifestazione giunta alla sua settima edizione nonostante previsioni meteo non proprio favorevoli che non hanno aiutato l’oliata macchina degli organizzatori.

Anche questo è un sintomo dell’amore e della passione che si muove attorno a questa manifestazione ciclistica, lavoro e dedizione ai particolari, alla sicurezza ed al divertimento.

Numeri da record che rendono giustamente orgogliosa anche la nuova associazione sportiva che da quest’anno si occupa della manifestazione ciclistica in collaborazione con Body Art, il Gruppo Alto Savio Sport (G.A.S.S.) come riferisce il suo presidente Paolo Batani, orgogliosi di questo incremento della manifestazione e delle testimonianze soddisfatte che giungono all’arrivo dai partecipanti, che cercano gli organizzatori per ringraziare della sicurezza che hanno trovato sui percorsi, della segnaletica e della buona organizzazione, soddisfazione che riempie il cuore a tutte le persone che si sono impegnate ed hanno investito del loro, ai quali va un pieno ringraziamento e che ripaga del lavoro svolto.

Lo testimoniano i volti, i sorrisi ed i racconti del dopo gara, le pacche sulle spalle e gli arrivi mano nella mano perché primo arriva uno solo ma vincitori lo sono tutti, questo è lo spirito della manifestazione che gli organizzatori hanno voluto dare ed hanno saputo cogliere.

Incontriamo Lorenzo Lanzi di S.Piero in Bagno, pilota del motomondiale prima con le 250 e poi in superbike, carriera di 20 anni sulle due ruote a motore che non trascura le altre due ruote, dove il motore è la gamba.
Lanzi si ricarica e si allena qui a Bagno di Romagna, per lui la bici è un ottimo compendio atletico e fondamento per la concentrazione sull’obiettivo… il traguardo.

Incontriamo un ospite che giunge dagli Stati Uniti d’America, Beppe Salerno referente per un operatore turistico, in avanscoperta per testare e saggiare le opportunità che offre questo territorio e la sua testimonianza è chiara.

Un meraviglioso territorio, una buona cultura per l’ospitalità, quindi lo slogan dell’Emilia Romagna è colto in pieno “terra con l’anima”.

Incontriamo anche “Penna Bianca”, ovvero Fabrizio Ravanelli, un trascorso importante come calciatore nella serie A, da sempre innamorato della bici perché…”il ciclismo è una vera passione”.

Eccola qui la perfetta sintesi che muove tutta questa matrice multi colorata, pronta a sfidare salite ed intemperie, la passione ovvero lo stesso motore degli organizzatori.

Poi finalmente va in scena lo spettacolo tanto atteso si pedala e restano i numeri a testimoniare le glorie dei più “forti”.

Il percorso medio di 86 Km, nella sua rinnovata versione che tanto ha incontrato il gusto ed il favore dei partecipanti.

Tra gli uomini primo si classifica Pirazzini Christian del team Frecce Rosse con 2 ore e 23 minuti, sul compagno di Team Emanuele Bucci, ottimo terzo Matteo Di Donato

Per le donne s’impone Marica Tassinari del Team Passion Faentino con 2 ore 42 minuti, la spunta suDebora Morri giunta seconda, sulla piazza d’onore Lorena Zangheri

Nel percorso lungo di 140 altri record si aggiungono alla GF del Capitano

Il tempo di percorrenza si abbassa rispetto alla precedente edizione, 4 ore e sei minuti bastano a Luca Cellidel team NOB Jollywear per alzare le braccia e tagliare il traguardo alla media di 34.13 Kmh

Secondo Terzi Daniele e sul terzo gradino del podio va Scotti Federico che ha operato una prodigiosa rimonta nel finale.

Per le donne l’impresa non è da meno.

Prati Maria Cristina è la vincitrice assoluta con un tempo di 4 ore e 53 minuti, media di 28.62 Kmh (e poi lo chiamano sesso debole), seconda Conti Monia e terza si classifica Genga Barbara

Questo ed altro è la Gran fondo del Capitano, in attesa della prossima edizione alla quale siete invitati sia da ora.

Per informazioni

Gran Fondo del Capitano
Strada Provinciale 124
47021 – Bagno di Romagna
Tel. 0543.911376 – Fax 0546.399919

Facebook

Roberto Babini
Ufficio Stampa
Gran Fondo del Capitano 2016

Play Full – Agenzia Stampa
t. 348 7469283

roberto.babini@playfull.it

sentiero degli gnomi

Giovedì 2 Giugno 2016 – EVENTI

Nella giornata del 2 giugno anche Bagno di Romagna aderirà alla “giornata verde”.  Per questo sarà organizzata, dall’associazione Esploramontagne, l’escursione “Vita da Gnomi” con partenza alle 14,30 da Piazza Ricasoli verso il Sentiero degli Gnomi con Cantastorie e laboratorio per la lavorazione e manipolazione del feltro.
Dalle ore 15,00 alle 19,00 area addestrativa biciclette per grandi e piccini con prove ad ostacoli e pista pump truck. Dimostrazioni e lezioni per imparare le tecniche di guida della MTB per superare in sicurezza salite e discese, curve, dossi ecc… in collaborazione con ASD A-Team Bike School MTB di Sogliano al Rubicone e Cicli Neri.

Granfondo del Capitano

Sabato 4 Giugno 2016 – EVENTI

In collaborazione con associazione Esploramontagne sarà organizzata un’escursione guidata fra i pregiati siti naturalistici dei dintorni di Bagno di Romagna.
Area expo a tema sulle 2 ruote con esposizione di biciclette, e bike. Possibilità di effettuare prove pratiche con brevi escursioni con bicicletta elettrica e-bike in collaborazione con rivenditore di zona azienda FANTIC (biciclette con pedalata assistita).
Mostra mercato con esposizione di prodotti tipici del territorio.
Dalle ore 10,00 alle 19,00 area addestrativa biciclette per grandi e piccini con prove ad ostacoli e pista pump truck. Dimostrazioni e lezioni per imparare le tecniche di guida della MTB per superare in sicurezza salite e discese, curve, dossi ecc… in collaborazione con ASD A-Team Bike School MTB di Sogliano al Rubicone e Cicli Neri.
Vi sarà anche un area con animazione, laboratori e giochi gonfiabili.
Serata di presentazione della gara con Saluto del Capitano in costume in collaborazione con Compagnia Gnome Mentino